Host

Offrire il massimo, al giusto prezzo

Bisogna ragionare in un modo nuovo perché cambia il target a cui offrire la struttura ricettiva

Illustrazione di workbnb

Entrare a fare parte della rete di postazioni per smart working certificate da Workbnb vuol dire entrare in un business nuovo, innovativo, ricercato, dedicato ad una clientela dalla mentalità aperta e alla ricerca di situazioni stimolanti e comode. Anche se i singoli utenti avranno necessità specifiche diverse tra loro, la cosa che li accomuna è la necessità di avere un posto in cui lavorare ed esprimersi al meglio, in sicurezza e in autonomia. Un luogo che sia flessibile e agile come loro, pieno di possibilità e risorse.


Conosci il target...

Che si tratti di un B&B, di un appartamento sfitto o di un locale commerciale poco importa: l'unico limite è la propria capacità di rendere proficuo un locale che oggi non lo è o che potrebbe esserlo molto di più grazie all'incredibile opportunità data dalla nostra vetrina e certificazione. Ma se fino a ieri si aveva a che fare con turisti, studenti fuori sede o avventori di passaggio, oggi bisogna ragionare in un modo nuovo. Innanzitutto perché cambia il target a cui dedicare il progetto. Il cliente finale non sarà un turista, ma un lavoratore, quindi con necessità e pretese totalmente differenti da chi si sposta per svago. La conoscenza di questi fattori diventa essenziale per capire poi come sfruttarle e come strutturare il proprio business nel campo delle postazioni di lavoro agile.


… e le sue necessità

Difficilmente uno smart worker utilizzerà un letto o avrà bisogno di soggiornare nella postazione per giorni interi. Il servizio colazione potrebbe essere meno attraente di un servizio caffetteria continuo o un frigobar ben fornito vicino alla postazione. Il ricambio degli asciugamani e le pulizie giornaliere devono essere adeguati a garantire le norme igieniche, ma probabilmente non serviranno accorgimenti particolari o personale specializzato. Anche i servizi igienici esclusivi potrebbero non essere un fattore determinante per un cliente interessato soprattutto ad un posto dove svolgere al meglio il suo lavoro.

Ecco perchè alcuni servizi normalmente offerti possono risultare superflui o non necessari ai nostri smart workers. Mentre la variabile prezzo risulta fondamentale per il cliente finale e il costo della postazione è probabilmente il fattore principale che verrà valutato prima di prenotare.


Ma quindi...

...qual è il prezzo corretto per un annuncio? Affittare una postazione di lavoro è totalmente diverso rispetto che affittare una classica stanza o un intero appartamento. Da questo punto di vista, è possibile giocare sulle opzioni extra che il lavoratore può prenotare direttamente in struttura, cercando di mantenere il prezzo base basso per invogliare il cliente ad aprire l’annuncio, scoprire i vantaggi della struttura e tutti i servizi aggiuntivi proposti. Ecco perché individuare il prezzo giusto per il proprio annuncio potrebbe essere la mossa vincente per ricevere più prenotazioni. Fondamentalmente la flessibilità, ancora una volta, risulterà fondamentale e le strutture più smart otterranno sicuramente pieni risultati.